Archivi tag: volontariato

Aspettando Natale con…amiCOniglio

45737147_10156514488181251_7427511279704604672_o

Pronti? Ci siamo, ormai manca davvero pochissimo alla nostra cena di Natale e quest’anno abbiamo deciso di renderla ancora più speciale, perché il ricavato dell’evento sarà destinato alla cura, sterilizzazione, mantenimento e promozione adozione (che programma eh?) dei 30 conigli di Ostia, che da mesi stiamo portando in salvo e sistemando in nuove famiglie.

Sicuramente di questa storia ne avrete già sentito parlare, anche perché ve l’abbiamo raccontata nel blog un pò di tempo fa; per questi piccoli amici a 4 zampe è stata creata anche una raccolta fondi.  Eppure sembra che non basti mai quello che facciamo, anche perché sono tanti i conigli da sistemare e ancor di più, quindi, le spese da sostenere.

Ecco perché abbiamo deciso che l’intero ricavato della cena sarà devoluto proprio a questa causa: portare in salvo tutti i conigli ancora rimasti e cercare di trovare loro una famiglia, prima che l’inverno metta fine alle loro esistenze.

E quale migliore occasione di una cena tutti insieme, per divertirci, cantare tutti insieme e scambiarci gli auguri per le prossime festività. Inoltre, quest’anno saranno i volontari a preparare il tutto, cimentandosi in uno splendido menù vegano, in perfetta linea con la scelta che l’associazione, ormai da tempo, ha fatto: no a qualsiasi forma di violenza!

L’appuntamento è per sabato 15 dicembre, presso il centro sportivo MOTION Fitness in Via di Tor Vergata, 1 a Roma.

Il costo della cena è di € 18,00 (€ 10,00 per i bambini) e la prenotazione è obbligatoria; basta mandare una mail all’indirizzo eventi@amiconiglio.it o chiamare il numero 393.9116925 e vi garantirete un posto per una serata speciale.

Per saperne di più potete vedere anche il nostro evento su facebook.

Quest’anno a Natale fatti un regalo unico: salva non una, ma 30 vite!

Annunci

Dona il tuo 5 per mille ad Amiconiglio e aiuta i volontari nel loro lavoro

IMG-20180328-WA0001

Nella tua prossima dichiarazione dei redditi sostienici ancora una volta, così da permetterci di aiutare i conigli, le cavie, i gerbilli e numerosi altri piccoli amici a 4 zampe in difficoltà.

A te non costa davvero nulla. Infatti, devi solo indicare il nostro codice fiscale 97498280581 nella casella corrispondente al 5 per mille e il gioco è fatto.

Per te solo un attimo, per noi tutti la differenza. Grazie a quanto ricevuto anche dal 5 per mille riusciamo, ogni giorno, a portare avanti le nostre attività, che ti ricordo sono esclusivamente di volontariato (recupero, cure mediche, affidi, promozione delle adozioni), per cui non percepiamo alcuno stipendio o finanziamento istituzionale, ma viviamo grazie alle donazioni dei soci e dei sostenitori dell’associazione Amiconiglio

Le spese per le cure mediche che affrontiamo sono davvero elevate e lo sono i costi per le sterilizzazioni, che sono per noi, comunque, una priorità, alla quale non possiamo dire di no. Tutto ciò ha un costo e non sempre siamo in grado di sostenerlo. Vorremmo fare sempre di più, sempre oltre, ma dobbiamo fare ogni giorno i conti con la realtà.

Il nostro bisogno di aiuto è reale e concreto. Quindi non esitare e sostienici anche quest’anno con il tuo 5 per mille…infiniti motivi per scegliere proprio noi.

AAA amiCOniglio cerca volontari per gli affidi: ecco un modo speciale di rendersi utili

Sentiamo spesso parlare di affidi – o forse li conosciamo meglio come stalli -, ma cosa sono? E come si fa a diventare affidatari di un piccolo amico a quattro zampe?

Per chi è pratico di volontariato in ambito animalista la parola affido o stallo è abbastanza usuale, ma non tutti, effettivamente, sanno di cosa si tratti e come sia possibile rendersi disponibile. Proviamo perciò ora a fare un pò di chiarezza sull’argomento.

ettore
Ettore in affido in attesa di adozione

Un affido è una forma di accoglienza temporanea di un animale presso la propria abitazione.

In genere, infatti, una volta sottratti a maltrattamenti o recuperati da abbandoni o da cessioni, i conigli o le cavie – nel nostro caso specifico – vengono portati immediatamente da un veterinario esperto in esotici, per verificarne le condizioni di salute.

Una volta accertato che l’animale sta bene è necessario, dunque, trovargli una sistemazione e non sempre esistono adottanti immediatamente disponibili, per cui ci si avvale in questo momento degli affidatari, ossia di volontari che danno la propria disponibilità a tenere presso la propria abitazione uno o più conigli (ma anche Localizzatore con calamite, contenitore stagno, controllabile da cellulare, antenna interna, lunga autonomia, avvisi in tempo reale geofence e movimento.cavie o gerbilli o criceti altri piccoli amici simili) fin quando non si troverà loro una famiglia adottante.

Attenzione, tuttavia, a non farvi trarre in inganno dal periodo di accoglienza limitato che viene richiesto nel caso di un affido. Innanzitutto rispetto all’importanza di questa forma di volontariato e, poi, anche relativamente all’impegno necessario.

Partiamo dal parlare dell’importanza di questa scelta di volontariato.

Un affido è fondamentale per noi, perché ci consente di poter sistemare, in attesa di adozione, più animali, proprio grazie all’impegno di persone preparate e di cuore, le quali – per motivi diversi – non possono adottare, ma sono in grado di dare ospitalità temporanea ad un animale in difficoltà. Un gesto nobile, che è il primo passo verso il successivo iter di adozione, del quale si occupa comunque l’associazione.

Ma anche l’impegno richiesto è un punto cardine di uno stallo. Infatti, non perché si tratti di accoglienza temporanea, si deve pensare che siano necessarie meno competenze rispetto ad un’adozione. Assolutamente no. Cure e competenze sono esattamente le stesse, soltanto il tempo di permanenza di un piccolo amico a quattro zampe in un’abitazione varia.

mimmetto
Mimmetto in affido in attesa di adozione

Pertanto, chiunque decidesse di rendersi utile offrendosi per gli affidi, deve innanzitutto rendersi disponibile per un incontro presso la propria casa con un volontario, che possa valutare l’idoneità dell’ambiente e, allo stesso tempo, possa anche fornire delle informazioni utili, laddove la persona non sia esperta di animali esotici. Niente gabbie, alimentazione corretta, ubicazione del veterinario più vicino esperto in esotici sono solo alcune delle informazioni importanti da sapere.

Importante precisare che nel periodo di affido tutte le spese per la cura ed il cibo degli animali ospitati sono a carico dell’associazione.

famiglia
Mamma e cuccioli in affido in attesa di adozione

Al momento la nostra associazione sta cercando persone che ci aiutino per gli affidi e speriamo, a breve, anche di riuscire a fare un corso per nuovi volontari. 

Se siete interessati a dare la vostra disponibilità potete leggere e inviarci questa scheda alla mail volontari@amiconiglio.it .

Un affido è un’esperienza davvero ricca, che aiuta ad avvicinarsi ad un mondo spesso ancora troppo poco conosciuto, come è quello del coniglio. Noi, dunque, vi aspettiamo… 

La Notte porta Cani, Gatti e... Conigli
I nuovi racconti del veterinario-scrittore autore di “Storie di cani, gatti e altri animali” e “Pazienti a 4 zampe”.
€ 16

I Terzo Tempo e Amiconiglio…il 2018 sarà per noi un anno ricco di emozioni in musica

 

Il 2018 parte per la nostra associazione con una splendida novità, una collaborazione con una delle cover band più famose di Ligabue, i Terzo Tempo.

Quando ieri il loro manager, Alex, ci ha contattati per proporci di inserire il nostro logo sulle loro locandine per tutto l’anno in corso, è stato davvero per tutti noi una grande gioia.

Innanzitutto perché chi conosce questo gruppo, sa anche la sensibilità dei propri componenti nei confronti dei piccoli amici a quattro zampe, e poi perché davvero non capita tutti i giorni di finire direttamente nei più grandi locali della Capitale (così come il nostro nome grazie a loro) e non solo, passando direttamente dalla porta centrale. 

Tutti noi sappiamo perfettamente il potere esercitato dai media e dai volti noti nel far conoscere un’associazione, quindi, questa è assolutamente un’occasione che ci viene offerta per arrivare a contattare più persone e, di conseguenza, per salvare ancor più coniglie, cavie e tantissimi altri animali.

Quello appena concluso è stato per noi un anno intenso, che ci ha visti impegnati nel recupero di un numero di cavie e conigli davvero significativo (soprattutto nel corso dell’estate, ma siamo già in allerta per le prossime cessioni post epifania, figlie di acquisti leggeri di piccoli amici pelosi, che in breve tempo da regali diventano fardelli). 

Così avere chi ci aiuta, chi ci sostiene – dal momento che siamo una onlus, quindi non percepiamo alcun compenso – diventa per la nostra associazione linfa vitale, che ci consente di portare avanti le nostre attività.

 Grazie, dunque, ad Alex, ma anche a Simone, Paco, Nero, Deca, Dario e Baffo.

A breve verremo anche a vedervi e così con l’occasione vi intervisteremo e racconteremo meglio la vostra storia, convinti che in questa nostra collaborazione il meglio deve ancora venire!

Riflessioni sottovoce…di una volontaria Amiconiglio

25074927_10155699154511251_2672412576360237104_o
Camillo adottato da Sergio

Queste sono le riflessioni fatte a bassa voce, ma con il cuore pieno d’amore da Marina Porzia, Vice Presidente di Amiconiglio, ma, prima di ogni altra cosa volontaria, e affidataria da anni. Ecco cosa succede quando si decide di dedicarsi alla “vita”…

Sono molti anni ormai che accogliamo creature indifese nelle nostre case, zooplus.ittroviamo sempre un posticino per loro, e, anche quando non c’è, non riusciamo a dire di no, anche se in realtà dovremmo  farlo!!!

 

 

Il più delle volte arrivano dalla strada, da situazioni di abbandono, da famiglie che non li vogliono più, il più delle volte sono feriti nel corpo e nell’anima, spendiamo per loro e con loro ogni giorno tempo, fatiche eh sì a volte anche qualche soldino, ma benediciamo  ogni giorno quegli occhietti che ci guardano riconoscenti e che ogni giorno  illuminano il nostro cammino.

16142881_10154744529076251_5523044620970648147_n
Coco adottato da Fiammetta

Tante creature sono entrate nelle nostre case e nei nostri cuori e quando arriva il tanto atteso giorno del  “HA TROVATO CASA” è un colpo al cuore!!!

E’ giusto così, Amiconiglio nasce proprio per aiutare queste creature, accoglierle, trovare per loro famiglie speciali in grado di saperle gestire e amare, ma, quando un piccolo impaurito incomincia a fidarsi di noi, a ritrovare fiducia in quell’essere umano che lo ha più volte tradito, amarlo, coccolarlo, curarlo è la cosa più naturale del mondo….e, allora, diventa difficile separarsene, soprattutto se l’affido dura mesi, a volte anche un anno…. Si un anno perché nonostante gli appelli, le foto e tanto altro ancora, alcuni di loro sembrano invisibili.

17038598_10154879406746251_6883893070038076835_o
Trisha adottata da Ramona

Comunque il fatidico giorno del “HA TROVATO CASA”, arriva sempre, e allora è necessario prepararsi, prendere le distanze, capire che quel coniglio avrà una vita migliore, felice, sarà amato e coccolato;  si comincia, quindi, a chiedere di andare a fare la visita pre adozione per vedere la casa dove andrà a vivere e  per  conoscere le persone che lo ameranno, si chiede di portarlo personalmente nella nuova casa. A questo punto lasciamo al piccolo un oggetto, un ricordo che ci appartiene come per dire “io ci sarò sempre per te”, asciughiamo le lacrime e via senza guardare indietro.

17854821_10154983683836251_6941123114237926427_o
Muffin adottata da Daniela

Per qualche tempo una foto, un ricordo fa salire agli occhi una lacrima, per qualche tempo si distoglie il pensiero…..poi una nuova emergenza, due nuovi occhietti impauriti ti guardano e chiedono aiuto e tutto ricomincia esattamente come prima, amore, coccole, cure!!!

Queste creature la nostra vita, , le nostre pene , le nostre gioie, un grande immenso amore.

Grazie Amiconiglio, grazie a questa grande immensa famiglia d’amore!!!