Archivi tag: vegan

Gara di dolci vegan…quando la solidarietà passa attraverso la golosità

DSC_0115
Foto di Marco Baldi

Tra le tante iniziative portate avanti nel corso dell’evento Il pianeta dei conigli, c’è stata anche la gara di dolci vegan.

Così alcuni pasticceri dilettanti (o forse no?) si sono sperimentati e ci hanno fatto assaggiare le loro creazioni, che hanno riscosso notevole successo.

I primi tre classificati hanno vinto dei buoni omaggio presso il negozio biologico ViviBene.

Ma il vero valore aggiunto è stato dato dal fatto che tutto l’incasso ricevuto da parte degli assaggiatori, sarà devoluto per la cura di conigli e cavie, che ogni giorno l’associazione salva da condizioni davvero disperate.

DSC_0114
Foto di Marco Baldi

In questo periodo dell’anno, soprattutto, iniziamo con le cessioni. A breve seguiranno gli abbandoni e il numero di animali da salvare salirà vertiginosamente. Ognuno di noi fa quello che può, ma essendo solo un’associazioni di volontariato, che non riceve alcuna sovvenzione pubblica, per noi è fondamentale qualsiasi tipo di aiuto.

Per questo vogliamo dire un immenso ed infinito grazie a chi ci ha aiutato in questo modo così dolce. Un primo grazie va a Roberta D’Alessandro, che si è occupata dell’organizzazione della gara e non è stato un lavoro da poco.

Poi, ovviamente, un immenso grazie va ai tutti i pasticceri: Cristiano Agnelli, Noemi Filosa, Giulia Negri (prima classificata), Alessandro Rotondi, Marina Porzia (in realtà il dolce lo aveva fatto Stefano Castellucci, ma essendo in quel momento impegnato alla spillatrice, marina lo ha presentato) e Federica Salis.  

E, infine, grazie a tutti gli assaggiatori, che ci hanno aiutato con la loro presenza a decretare il vincitore.

Appuntamento al prossimo evento: dolce o salato? Ancora non sappiamo: Di una cosa, però, siamo certi: noi ci saremo ancora e ancora per dirvi grazie per tutto l’aiuto che ci date!

DSC_0112
Foto di Marco Baldi
Annunci

Il pianeta dei conigli

Non tutti possiamo fare grandi cose, ma possiamo fare piccole cose con grande amore.

(M.T.)

E se l’amore fosse grande a tal punto da trasformare quelle che potrebbero sembrare piccole cose in qualcosa di straordinario e di rivoluzionario?!

Ed è proprio grazie all’amore che AmiConiglio, associazione di volontariato che si occupa del recupero di conigli abbandonati, è riuscita a dare luogo -ormai quasi dieci anni fa- al primo grande evento che ha preso il nome del pianeta dei conigli.

SANYO DIGITAL CAMERA

L’idea del nome è frutto di uno dei volontari dell’associazione ed è accompagnata da un simpaticissimo video che ritrae un coniglio astronauta che arriva da un pianeta ed invade la terra, metafora di ciò che stava avvenendo già dieci anni fa: il coniglio si stava trasformando finalmente da pelliccia ad animale da compagnia.

Questo tenero e buffo animale stava iniziando ad essere visto sotto un ‘altra luce, non più come animale selvatico o addirittura cibo , ma un nuovo animale da compagnia alla pari di cane e gatto. Il coniglio stava quindi, finalmente, conquistando il cuore delle persone  (prima al Nord e poi man mano anche al sud), e non solo. La vecchia immagine di animale da gabbia (tra l’altro assolutamente sbagliata) iniziava ad essere completamente stravolta. E l’associazione decise quindi di nominare l’evento il pianeta dei conigli proprio per sottolineare questo aspetto. Stava avvenendo la rivoluzione dell’ immagine del coniglio, il coniglio stava conquistando il mondo.

Nel corso degli anni l’evento ha subito modifiche e miglioramenti, ed anche le location sono state modificate nel tempo.

dent

AmiCOniglio desiderava in qualche modo distinguersi dalle altre associazioni che in queste occasioni organizzavano raduni mirati solo ed esclusivamente al coniglio, e così decise ben presto di allargare l’evento non solo alle associazioni a favore dell’ adozione di conigli, ma anche ad altri tipi di associazioni mirate al recupero di animali abbandonati. E ciò perché come sostiene la vicepresidente dell’associazione Marina Porzia “ Bisogna aprirsi al tutto il mondo animale e a tutte le associazioni animali proprio perché la collaborazione è la chiave per salvare quante più vite possibili. Insieme siamo una forza”.

Quindi, nonostante l’associazione si occupi principalmente di conigli, porcellini d’india e alcuni animali più piccoli  (animali non convenzionali) , resta sostenitrice di una linea di pensiero che è quella che l’ unione fa la forza.

Il pianeta dei conigli è quindi un raduno, ovvero un evento organizzato dall’associazione, al quale possono partecipare tutte le persone che hanno come interesse il coniglio, e non solo. Ci si può recare accompagnati dal proprio coniglio o porcellino d”india, o senza. È totalmente gratuito e aperto a tutti. L’evento serve principalmente da una parte per promuovere l’adozione di conigli abbandonati e dall’altra per ricavare fondi per il mantenimento di questi animali meno fortunati. Inoltre altro obiettivo del raduno è sicuramente l’informazione e questo soprattutto grazie all’aiuto e al sostegno di medici veterinari esperti in esotici.

Quest’anno , in occasione dei 10 anni dell’ associazione, per l’evento che si terrà sabato 19 e domenica 20 maggio a La Fattorietta (struttura che recupera animali salvati dal macello) numerose saranno le associazioni e i professionisti che ne prenderanno parte: Insieme per Fbm, Un tesoro di cane, Gatti non parole, Animal Equality, Quintomondo, L’Isolachenoncè, Angeli a 4 zampe, AVCPP, I gatti del Verano, CAOP Ponte di Nona, l’addestratore cinofilo Paolo Cusintino, la psicoterapeuta Emanuela Rossi con il Progetto Arcobaleno.

pianeta2006-2

E ancora tante cliniche e veterinari esperti in esotici  (perché vi ricordiamo che il coniglio ha bisogno di un veterinario esperto in esotici, diverso quindi da quello per cani e gatti): Dottor Celiberti, Dottor Grande, Dottor Marchetti, Dottoressa Bert, Dottor Ciraci, Dottoressa Palmieri, Dottoressa Laganà, Dottor Selleri.

Sabato 19, poi, ci sarà anche una gara di dolci vegan, alla quale è possibile iscriversi gratuitamente inviando una mail all’indirizzo: garadolcivegan@amiconiglio.it. Per tutti i dettagli vi rimandiamo all’evento facebook dedicato.

Per il programma completo vi invitiamo a consultare la pagina Facebook amiconiglio onlus o la pagina facebook dell’evento.


zooplus.it

 

Diversi saranno i temi trattati, uno fra tanti sarà quello riguardante l’interazione tra cane e coniglio, oltre poi alla presenza di veterinari che potranno chiarire qualunque dubbio. Vi sarà la partecipazione anche delle guardie zoofile.

Ci saranno moltissimi sponsor e stand nei quali sarà possibile acquistare diversi gadget personali o accessori e alimenti per il proprio amico a quattro zampe. Infine ci saranno diverse iniziative come la sfilata di simpatia che premia la preparazione del padrone e la simpatia del proprio coniglietto o cavia, o l’agility ovvero un piccolo percorso nel quale sarà possibile far divertire il proprio animale.

Tutti i conigli verranno tenuti in sicurezza. Ognuno avrà il proprio recinto rigorosamente separato da altri conigli poiché sono animali molto territoriali e tendono a scontrarsi tra loro.

Jpeg

L’evento serve anche per poter far comprendere alle persone che il volontariato non è solamente per cani e gatti. Ed è un sistema complesso costituito dal recupero, lo stallo, visite post e preaffido, visite veterinarie, insomma essere volontari vuol dire donare il proprio tempo e il proprio cuore.

Ed uno degli esempi più lampanti è sicuramente quello di Batuffolo shop, un sito online che si occupa della vendita di alimenti e oggetti per conigli e porcellini d’india. Il sito è stato creato da una volontaria dell’associazione che ha deciso di trasformare la propria passione in qualcosa di più ed anche in questo ha deciso di aiutare Amiconiglio.

Il coniglio è, ormai, diventato il terzo animale più numeroso nelle case delle persone ma non ha ancora ottenuto un riconoscimento legale, per questo solamente l’unione potrà creare un rivoluzionamento .

Per informazioni sull’evento vi invitiamo a mandare un’e-mail ai seguenti indirizzi:

info@amiconiglio.it

eventi@amiconiglio.it

E se volete dare una mano adottando a distanza: adozioniadistanza@amiconiglio.it

Quello che facciamo è solo una goccia nell’oceano, ma l’oceano senza quella goccia sarebbe più piccolo

AmiCOniglio al Roma Veg In 2018

Ice
Ice adozione del cuore, in attesa di trovare una famiglia

Sabato 14 e domenica 15 aprile saremo presenti al Roma Veg In, presso l’ex mercato di Torre Spaccata in Via Filippo Tacconi, 11.

Passate a trovarci presso il nostro stand per riceve informazioni su conigli e cavie, per sapere come diventare volontari o fare adozioni a distanza e  molto altro ancora.

Inoltre troverete tutti i fantastici gadget, creati appositamente per noi da tantissime persone, che mettono la loro creatività e il loro tempo al servizio dei conigli.

30624215_10156025816831251_4071639880055128064_n.jpg
Pongo e Pepita in attesa di trovare una famiglia

Saremo là da domani mattina alle 9.00 per tutta la giornata e, insieme a noi, tantissime altre associazioni del mondo del volontariato.

Il programma è ricco di interventi e di momenti di confronto, che stimolano l’attenzione e ci aiutano a riflettere sul perché di una scelta vegan responsabile e consapevole.

Vi aspettiamo!