Archivi tag: stalli

AAA amiCOniglio cerca volontari per gli affidi: ecco un modo speciale di rendersi utili

Sentiamo spesso parlare di affidi – o forse li conosciamo meglio come stalli -, ma cosa sono? E come si fa a diventare affidatari di un piccolo amico a quattro zampe?

Per chi è pratico di volontariato in ambito animalista la parola affido o stallo è abbastanza usuale, ma non tutti, effettivamente, sanno di cosa si tratti e come sia possibile rendersi disponibile. Proviamo perciò ora a fare un pò di chiarezza sull’argomento.

ettore
Ettore in affido in attesa di adozione

Un affido è una forma di accoglienza temporanea di un animale presso la propria abitazione.

In genere, infatti, una volta sottratti a maltrattamenti o recuperati da abbandoni o da cessioni, i conigli o le cavie – nel nostro caso specifico – vengono portati immediatamente da un veterinario esperto in esotici, per verificarne le condizioni di salute.

Una volta accertato che l’animale sta bene è necessario, dunque, trovargli una sistemazione e non sempre esistono adottanti immediatamente disponibili, per cui ci si avvale in questo momento degli affidatari, ossia di volontari che danno la propria disponibilità a tenere presso la propria abitazione uno o più conigli (ma anche Localizzatore con calamite, contenitore stagno, controllabile da cellulare, antenna interna, lunga autonomia, avvisi in tempo reale geofence e movimento.cavie o gerbilli o criceti altri piccoli amici simili) fin quando non si troverà loro una famiglia adottante.

Attenzione, tuttavia, a non farvi trarre in inganno dal periodo di accoglienza limitato che viene richiesto nel caso di un affido. Innanzitutto rispetto all’importanza di questa forma di volontariato e, poi, anche relativamente all’impegno necessario.

Partiamo dal parlare dell’importanza di questa scelta di volontariato.

Un affido è fondamentale per noi, perché ci consente di poter sistemare, in attesa di adozione, più animali, proprio grazie all’impegno di persone preparate e di cuore, le quali – per motivi diversi – non possono adottare, ma sono in grado di dare ospitalità temporanea ad un animale in difficoltà. Un gesto nobile, che è il primo passo verso il successivo iter di adozione, del quale si occupa comunque l’associazione.

Ma anche l’impegno richiesto è un punto cardine di uno stallo. Infatti, non perché si tratti di accoglienza temporanea, si deve pensare che siano necessarie meno competenze rispetto ad un’adozione. Assolutamente no. Cure e competenze sono esattamente le stesse, soltanto il tempo di permanenza di un piccolo amico a quattro zampe in un’abitazione varia.

mimmetto
Mimmetto in affido in attesa di adozione

Pertanto, chiunque decidesse di rendersi utile offrendosi per gli affidi, deve innanzitutto rendersi disponibile per un incontro presso la propria casa con un volontario, che possa valutare l’idoneità dell’ambiente e, allo stesso tempo, possa anche fornire delle informazioni utili, laddove la persona non sia esperta di animali esotici. Niente gabbie, alimentazione corretta, ubicazione del veterinario più vicino esperto in esotici sono solo alcune delle informazioni importanti da sapere.

Importante precisare che nel periodo di affido tutte le spese per la cura ed il cibo degli animali ospitati sono a carico dell’associazione.

famiglia
Mamma e cuccioli in affido in attesa di adozione

Al momento la nostra associazione sta cercando persone che ci aiutino per gli affidi e speriamo, a breve, anche di riuscire a fare un corso per nuovi volontari. 

Se siete interessati a dare la vostra disponibilità potete leggere e inviarci questa scheda alla mail volontari@amiconiglio.it .

Un affido è un’esperienza davvero ricca, che aiuta ad avvicinarsi ad un mondo spesso ancora troppo poco conosciuto, come è quello del coniglio. Noi, dunque, vi aspettiamo… 

La Notte porta Cani, Gatti e... Conigli
I nuovi racconti del veterinario-scrittore autore di “Storie di cani, gatti e altri animali” e “Pazienti a 4 zampe”.
€ 16

Annunci

SOS: servono volontari per stalli

22089037_10155517288916251_8848435932591049794_n

Inauguriamo oggi il nostro blog e vogliamo farlo in un modo un pò insolito, ossia chiedendo aiuto.

L’inverno alle porte e l’estate appena trascorsa, che ha mietuto numerose vittime di abbandoni tra cavie e conigli, ha riempito le nostre case di piccoli animali salvati da situazioni – a volte – anche abbastanza complesse, per cui chiediamo aiuto ad ognuno di voi per aprirci la vostra porta di casa e offrire un piccolo spazio ad un amico a quattro zampe.

zooplus.it

Attenzione, non stiamo parlando di adozione, ma solo di stallo, quindi di accogliere un coniglio o una cavia presso la propria abitazione per un periodo di tempo limitato, fin quando l’Associazione non troverà, poi, un’adozione definitiva.

Anche se non siete esperti, niente paura! Saranno gli stessi volontari ad aiutarvi, fornendovi tutte le indicazioni necessarie. Stesso discorso vale per le spese mediche, che, nel periodo di affido, saranno a carico di Amiconiglio.

 Allora che altro dire? Sono i piccoli gesti a rendere il mondo migliore e questo è uno dei tanti possibili.

Per informazioni mandate una mail a affidi@amiconiglio.it e sarete subito ricontattati.