Addio Geggia. Le parole di una volontaria alla sua amica che non c’è più

Mi manca accarezzare quel sederotto rotondo che traballava tutto mentre mi correvi incontro per salutarmi, mi manca tantissimo farti le coccole mentre dormivi sul mio petto e stiamo insieme sotto al piumone, mi scaldavi il cuore, nel vero senso della parola e tu ti sentivi protetta, io lo percepivo.

Era uno scambio di emozioni intenso e profondo che manca dal giorno che sei andata via. Ma le persone non lo sanno, per loro tu eri solo una coniglia che doveva, prima o poi, finire in una padella, se “ti andava bene” avresti fatto la fattrice per il resto della tua vita. Quella vita un po’ beffarda, che ti ha presa in giro più di una volta, fino all’ultimo secondo. Bisogna dire però che una cosa giusta il tuo destino l’ha fatta, ci ha unite.

Macchia
Macchia in attesa di una famiglia che la adotti

 

Ti ho “incontrata” per caso. Avevo da poco iniziato a seguire la pagina di “AmicOniglio” un bel giorno leggo un annuncio, “Geggia cerca casa, sono due anni che è con noi e per lei nessuna richiesta” rimango basita e penso “COOOOOSAA!?!! nessuno la vuole? Beh la voglio io, è stupenda” Orecchie grandissime grigio scuro, pelo bianco candido, musetto con una striscia dello stesso colore delle orecchie,  occhioni rossi pieni di amore.

Come osano, perché non ti vogliono? Dopo vari tentativi riesco a convincere i miei genitori a farti diventare parte della famiglia. Ricordo come fosse ieri l’invio dell’e-mail per inoltrare la richiesta d’adozione. Dopo tutto l’iter, finalmente arriva il giorno in cui saresti diventata parte di me ed io di te.

A distanza di due anni, devo dire che adottarti è stata la cosa più bella che mi potesse capitare. Vederti giorno dopo giorno sempre più libera dalla paura di dover cambiare nuovamente casa mi ha resa un persona felice, e più tu ti liberavi più noi ci univamo.

Fiocco
Fiocco in attesa di una famiglia, che lo adotti

Gli animali nei nostri confronti provano un amore incondizionato, disinteressato, hanno dei sentimenti puri e veri e ce li doneranno sempre, non conoscono la cattiveria e la vendetta.

Provate ad adottare un animale che ha sofferto, quei sentimenti li sentirete triplicati, vedrete nei loro occhi la riconoscenza, per loro sarete sempre dei piccoli eroi, quello che loro saranno per voi è indescrivibile.

Tu, cara Geggia mia, sei stata una vera amica, sempre pronta a confortarmi. Ti rimprovero solo di essere andata via da me troppo presto. Grazie di tutto, AMICA MIA. Un bacio nel vento per te, mi manchi. 
ADOTTATE, VI CAMBIERÀ LA VITA. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...